Pericolosissimo nubifragio sta colpendo il nord Italia e si sta spostando verso tutte queste zone. Si temono danni

Violento nubifragio in atto al nord Italia. Foto repertorio

  • Clima molto mite al centro-sud e nubifragi al nord

    Le condizioni meteo in Italia durante queste ore risultano stabili e soleggiate al centro-sud, ad eccezione di qualche nebbia marittima, soprattutto lungo i litorali del medio Adriatico e di qualche nota instabile tra Toscana e rilievi appenninici centrali. Ben diversa la situazione al nord, dove è in transito una perturbazione e proprio in questi minuti violentissimi nubifragi sono in atto tra mantovano e Veneto.

    Nubifragio in atto nel mantovano

    Proprio adesso, un violentissimo nubifragio sta colpendo il mantovano e si segnalano disagi alla circolazione stradale oltre che delle difficoltà per numerosi automobilisti.  Le zone maggiormente interessate sono quelle di Suzzara, Casalmaggiore e Guastalla dove non manca nemmeno la grandine. Come riportato da “emiliameteotv” ci sono delle conseguenze anche a livello autostradale, soprattutto sull’A22. Su queste aree sono segnalati forti rallentamenti a causa delle intense precipitazioni e dai conseguenti allagamenti.

    Attenzione in questi tratti autostradali

    Nel tratto autostradale dell’A22 da Mantova in direzione Verona sono presenti dei problemi, su questi tratti sono in atto infatti forti rovesci. Il nubifragio tende a muoversi molto velocemente verso est, nord-est e nei prossimi minuti andrà a colpire il basso veronese, l’alto padovano e il vicentino. Al momento ci sono allagamenti e molti disagi ma si temono anche dei danni, in caso di novità, torneremo più avanti sulla notizia e non mancheremo di aggiornarvi.

  • Movimento della cella temporalesca

    Numerosi allagamenti vengono segnalati tra il mantovano e la zona di confine con il Veneto. Prossimi minuti ad alto rischio nelle zone sopra citate mentre per le prossime ore la cella temporalesca continuerà a muoversi verso nord-est perdendo gradualmente energia. Pioggia è attesa su tutto il Veneto entro la tarda serata odierna, con venti in rinforzo e temperature in calo. Altre piogge, anche intense colpiranno nella nottata Lombardia, Emilia, Veneto, Trentino e Friuli mentre nella giornata di domani piogge e rovesci arriveranno anche nelle zone interne del centro. Come mostrato infatti dai modelli consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, una nuova perturbazione raggiungerà la penisola con rovesci e temporali che si estenderanno dal nord verso il sud e con temperature in sensibile calo.

  • Video meteo per i prossimi giorni

    Il fine settimana si presenterà piuttosto instabile sulla penisola, soprattutto nelle ore pomeridiane, quando si svilupperanno numerosi rovesci e temporali, in modo particolare al settentrione e nelle zone interne della penisola. Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni, poiché anche per il 1 maggio la situazione potrebbe essere molto incerta. Inoltre ricordatevi di iscrivervi al nostro canale Youtube.

Iscriviti alla nostra newsletter

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI nazionali confronto DOPPIO clicca qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo del globo passa qui
Per le previsioni in Europa clicca qua
Per le previsioni meteo nazionali seleziona qui
Per le previsioni meteo regionali clicca qui
Per le previsioni TV clicca qui
Per le previsioni del tempo sui mari clicca qua
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Molti siti Web forniscono mappe grafiche con diversi parametri fra cui nuvolosità calore ecc…

I siti lanciano radiosonde, che aumentano attraverso la profondità della atmosfera e bene stratosfera.

La scienza che studia i molti fattori che condizionano le relazioni umane tra diversi fattori, la loro influenza sull’ambiente fisico e biologico e le variazioni che subiscono in relazione alle situazioni geografiche.

Infine, ci sono mappe su al livello del suoloe, prodotte con le informazioni dai punti di rilevamento del territorio

Centro: nuvole irregolari in Toscana con alcune acque piovane nelle zone settentrionali, prevalentemente soleggiate o cupo in altre regioni.

Centro: un po ‘di ispessimento irregolare in prima mattina ma senza degno di nota tendenza , più soleggiato dal pomeriggio. Temperature senza variazioni , massime fra 15 e 18.

Verso il nord-est: Sparse nuvole con complete aperture nelle pianure venete e nelle Dolomiti, Sereno altrove .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*