Pianeta Terra: una nuova teoria sull’origine dell’acqua

La-meteo.it – previsioni in twitter

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

L’acqua è un costituente fondamentale della Terra e copre oltre due terzi della superficie del nostro pianeta. Finora – riporta Global Science – diversi studi hanno cercato di svelare la sua vera e ‘misteriosa’ origine.  Una serie di analisi basate su calcoli e simulazioni, condotte da un team di scienziati provenienti da Paesi Bassi, Germania e Regno Unito, suggerisce che l’acqua sarebbe derivata da granelli di polvere impregnati di acqua presenti nelle prime fasi della formazione del nostro pianeta.

Lo studio, pubblicato su Astronomy & Astrophysics, mostra che nella regione in cui ebbe origine la Terra, era presente un numero elevato di granelli di polvere ricchi d’acqua, che, raggruppati, hanno formato poi ciottoli e massi giganti. Questi ultimi, contenendo grandi quantità di acqua hanno poi costituito la Terra.

I nuovi calcoli mostrano anche che i piccoli granelli di polvere nel corso di in un milione di anni, hanno raccolto abbastanza acqua da giustificare la grande quantità presente ora sulla Terra.

L’articolo Pianeta Terra: una nuova teoria sull’origine dell’acqua sembra essere il primo su Meteo Web.

Pianeta Terra: una nuova teoria sull’origine dell’acqua

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane confronto DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto QUADRUPLO passa qui

Per le previsioni meteo globali clicca qua

Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui

Per le previsioni nazionali clicca qua

Per le previsioni regionali seleziona qui

Per le previsioni TV seleziona qui

Per le previsioni del tempo del moto ondoso clicca qui

Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Pianeta Terra: una nuova teoria sull’origine dell’acqua

Si calcola una riuscita delle previsioni sul modello comparativo

–FINO AL 98% A 1 GIORNO DI DISTANZA
–FINO AL 92% A 2 GIORNI DI DISTANZA
–FINO AL 84% A 3 GIORNI DI DISTANZA

I commenti sono chiusi.