Preoccupazione per la piena del Po



Le corposi piogge de gli ultimi giorni hanno fatto salire ulteriormente il livello del Po, principalmente in Veneto laddove continua l’concentrato controllo da parte de la autorità competenti.

Nell’area compresa fra Santa Maria Maddalena ed Occhiobello (Rovigo), laddove le golene sono già state chiuso ed è negato l’accesso al traffico e a i pedoni nelle nelle regioni golenali che conducono al fiume. Secondo il azzurre di Occhiobello la condizione è sotto controllo e costantemente monitorata dalla Protezione Civile.

Nel frattempo verso il Delta il mare sta montando a seguire di venti orientali in rafforzamento, questo potrebbe ostacolare il normale deflusso dell’ondata di piena.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*