Previsione sino a PASQUA. Pessime news nel Meteo Aeronautica previsioni 30 giorni


immagine 1 articolo 57253

Il meteo a 30 giorni diffuso dell’Aeronautica Militare illustra, con il suo appuntamento settimanale, una traccia di ciò che potrebbe succedere nel periodo di analisi previsionale.

Rammentiamo come sempre, che non si tratta di previsioni meteo puntuali, bensì di tracce di quello che potrebbe succedere in grandi linea sul nord Paese.

Meteo, dopo il caldo del weekend CROLLO TEMPERATURE in picchiata. INVERNO

Il bollettino meteo a 30 giorni diffuso dall’Aeronautica Militare prospetta una linea di tendenza davvero pessima per gran parte dell’Italia, in particolare le regioni settentrionali, dove la possibilità di pioggia è molto bassa per il periodo di un intero mese.

Sottolineiamo che Aprile è un mese piovoso per le regioni settentrionali, e che la fase di siccità che è iniziata lo scorso Inverno, dopo un Autunno poco piovoso proseguirà. Il maltempo, da parecchio tempo si presenta concentrato in brevi periodi, con fenomeni che assumono con troppa ricorrenza forte intensità.

Meteo estremo in piena primavera. Neve tardiva a Roma, persino a fine marzo

Insomma, se non dovesse piovere per quasi tutto Aprile, la situazione sarà abbastanza tesa in vari ambiti nelle regioni settentrionali, anche se la speranza di piogge per questa parte d’Italia, non si ferma durante il periodo estivo, in quanto la media vedrebbe varie giornate di pioggia e soprattutto a Maggio, e piogge anche nei mesi successivi con temporali. Ma ormai affidarsi alla media del clima che dovrebbe esserci in una certa stagione non serve a molto.

L’Europa occidentale, parte di quella centrale e l’Italia del Nord, ma anche la Penisola Iberica, sono interessate da un’area di Alta Pressione che è divenuta semi-permanente, che si presenta ricorrentemente da vari anni soprattutto d’Estate, oppure in alcuni periodi invernali. L’abbiamo avuta anche in alcuni periodi autunnali, ed ha causato siccità prolungata e temperature sopra la media.

Video meteo: vento di tempesta sulla pista, atterraggi aerei da brivido

È un Anticiclone con altissime pressioni atmosferiche in quota, dove l’aria è molto asciutta, che dissolve le nubi, favorisce che la radiazione solare raggiunga il suolo con forza, determinando pomeriggi molto miti nel semestre freddo, caldissimi in quello estivo, mentre le notti si mantengono con temperature nella media (d’inverno).

Da mesi c’è una fortissima escursione termica, che è insolita dalle nostre parti, e sono le notti fresche a contenere le anomalie termiche, dato che la temperatura massima è altissima.

Meteo cambia da lunedì, PIOGGE e NEVE dopo il super anticiclone del weekend

La previsione dell’Aeronautica Militare non da speranze di cambiamento. Il bollettino contiene anche il trend per Pasqua, anche se siamo distantissimi dal periodo di previsione, e non si possono fare previsioni del tempo, solo stime del tipo di clima che ci potrebbe essere.

QUESTA È LA NOSTRA INTERPRETAZIONE AL BOLLETTINO MENSILE METEO DELL’AERONAUTICA MILITARE

Meteo 7 giorni: STOP anticiclone. Piogge e CALO TERMICO da inizio settimana

25 – 31 Marzo 2019

Nel periodo dovrebbe proseguire la fase di anomalie per buona parte d’Italia, con piogge sotto la media, o assenti per il Nord. Piogge si avranno in Sicilia.

METEO 15 giorni: fine della SICCITA’, ad Aprile cambierà tutto

La temperatura sarà sotto la media nel Centro Sud Italia, mentre il Centro Nord Italia avrà temperature in linea con le medie.

01 – 07 Aprile 2019

Meteo caldo folle: Week End sino Nord Italia 25°C, ad Aprile i 30°C?

Impulsi d’aria umida scorreranno lungo il basso Mediterraneo interessando le coste africane, e si dovrebbero poi dirigere principalmente verso il Sud Italia e la Sicilia, dove sono attese piogge. Tali condizioni atmosferiche favorirebbero valori termici sotto la media.

Per il Centro Nord Italia non si fa cenno alla ripresa delle piogge.

08 – 14 Aprile 2019

Insomma, per il Nord Italia la situazione pioggia potrebbe non sbloccarsi neppure a metà Aprile. Si parla di correnti secche e fresche, con temperature nella media. Mentre di piogge verso le regioni meridionali e le Isole Maggiori, la situazione sarebbe ideale per altre piogge e temperature sotto la media.

15 – 21 Aprile 2019

Nella settimana di Pasqua è atteso diffuso bel tempo, con pressione atmosferica in aumento, e temperatura nella media. Perciò il Nord Italia sarà in siccità, e così anche varie aree, ormai del Centro del nostro Paese.

CONCLUSIONI

C’è poco da aggiungere a questa linea di tendenza. Le anomalie del clima per chi come noi hanno a cuore la buona salute del Pianeta Terra, e del clima italiano, sono un gran dolore, in specie quando si parla di siccità.

Il bel tempo del semestre caldo favorisce il turismo, ma con l’attuale situazione, tra due mesi inizieremo a chiedere il brutto tempo. Lo faremo perché rischieremo di stare immersi nella calura, nelle temperature superiori alla media stagionale.

Il caldo eccessivo delle ultime stagioni estive ha prodotto una sorta di avversione verso l’Estate in molte persone. In effetti come dare torto? L’Estate che avevamo 30-40 anni fa era calda, perché d’Estate fa caldo, ma senza le prolungate ondate di calore che stiamo osservando negli ultimi due decenni, che sono divenute la nuova normalità.

Rammentiamo che il nostro articolo è stato realizzato sulla base delle linee di tendenza mensile di meteoam.it, ovvero l’Aeronautica Militare.

Potrete consultare il bollettino meteo nel sito web dell’Aeronautica Militare.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI in Italia confronto DOPPIO clicca qui

Per le SUPER PREVISIONI nazionali confronto QUADRUPLO clicca qua

Per le previsioni meteo globali clicca qua

Per le previsioni in Europa clicca qui

Per le previsioni nazionali passa qui

Per le previsioni del tempo della tua regione clicca qui

Per le previsioni meteo televisive seleziona qui

Per le previsioni meteo sui mari clicca qua

Per l’altezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Questi cartine sono piuttosto tecnici e quindi generalmente impegnato a il più assoluto esperto.

Gli elementi principali input dai servizi meteorologici nazionali sono le osservazioni di superficie dalle stazioni meteorologiche automatiche al livello terreno e dalle boe meteorologiche in mare.

La scienza che studia i vari fattori che condizionano le relazioni tra diversi fattori, la loro influenza sull’ambiente fisico e biologico e le variazioni che subiscono in relazione alle situazioni geografiche.

Le frecce nere sono l’aria fredda proveniente dal nord, che produce un’ampia nevicata.

Temperature in diminuzione, massime tra undici e undici.

Oggi Lunedì 27 Febbraio

Fissa temperature, massime tra dodici e diciotto. Sud: Beautiful giornata di sole con cielo sereno o nuvoloso, per segnalare solo un velo non danneggiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*