Previsioni meteo : ancora brutto tempo, in arrivo nubifragi acquazzoni brutali!

Ancora perturbazioni verso l’Italia, tempo in recente peggioramento! Attenzione a i nubifragi acquazzoni brutali.

Previsioni meteo / Non c’è un attimo di tregua : terminata una delle più forti perturbazioni de gli ultimi anni vi facciamo vedere subito un altro peggioramento del tempo che eppure non dovrebbe sopraggiungere l’eccezionalità del fatto appena passato. Precipitazioni e nubifragi acquazzoni colpiranno nuovamente regioni già fortemente devastate dal brutto tempo, come Liguria e anche il Lazio. Si tratta dell’ennesima perturbazione atlantica che già in queste ore sta portando le prime piogge sul nord ovest e in Sicilia.

Il cuore de la perturbazione raggiungerà l’Italia durante di stasera e domani, apportando eventi diffusi e a tratti brutali. In specifico ci aspettiamo la formazione ci una forte “squall-line”, ovvero una “linea perturbata” scaturita da lo scontro fra la massa d’aria fredda dell’artico proveniente da ovest e la massa d’aria umida e calda di scirocco. Questa ampia area di instabilità, colma di nubifragi acquazzoni molto incisivi, colpirà la Sardegna da stasera, mentre nella nottata si estenderà anche a Liguria, Toscana e Lazio scatenando copiose piogge, locali grandinate, forti colpi di vento e tantissimi inaspettati.

se non vedi il video, clicca qui >>

Domani si prospetta una giornata molto instabile : abbiamo ancora molte piogge al nord, particolarmente sul Triveneto laddove potrebbero scendere al suolo anche oltre 100 mm di pioggia (che cadranno su terreni totalmente ricolmi e duramente devastati negli ultimi giorni). Cattivo tempo anche al centro-meridionale, specie su Lazio e Sicilia laddove la “squall-line”, che nel frattempo avrà quasi del tutto abbandonato la Sardegna, continuerà a portare piogge copiose e a carattere di nubifragio : in Sicilia saranno principalmente trapanese e palermitano a fare i conti con i forti nubifragi acquazzoni.
Il brutto tempo proseguirà anche venerdì su grande parte del centro Italia e le isole maggiori, abbandonando eppure il nord laddove dovrebbe tornare a splendere il Sole.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*