Previsioni meteo: ancora instabilità noto per certe zone

La movimentazione atmosferica relativa al mese di luglio, sceglie un percorso inaspettato: all’inizio si pensava che il potente alta pressione sull’Europa del centro, potesse monopolizzare il tempo atmosferico italiano per molti giorni consecutivi, rendendo più immobile il mese di luglio, notoriamente il più costante dell’anno. In effetti fra il termine di giugno e la prima settimana di luglio, l’alta pressione sull’ovest Europa ha dato notevoli prove di forza, ma la sua punto un po’ defilata ha favorito una discesa di correnti instabili provenienti dai quadranti del Nord sino all’Europa del centro.

Da questo punto di partenza la movimentazione atmosferica relativa a i prossimi giorni subirà ancora una trasformazione centrale: la mancanza di una rappresentazione anticiclonica realmente tenace, in grado dunque di creare un muro ne i confronti delle masse d’aria fresche, renderà assai meno difficoltosa la penetrazione delle correnti instabili oeaniche, che torneranno ad influenzare il tempo sul nostro continente successivamente un lungo periodo di assenza. 

Nonostante che tutto vi sarà tratto per qualche giornata di caldo; la sequenza di episodi prevista a BREVE TERMINE, vedrà il rinforzo momentaneo di una rappresentazione altopressoria africana a cavallo fra giovedì e domenica prossima. Questa rappresentazione di alta pressione funzionerà un po’ come spartiacque fra la vecchia movimentazione del nord e quella nuova di origine atlantica che ne farà seguito.

Nel fine settimana è atteso un picco di calore con valori localmente maggiori a i +35°C maggiormente su le zone del Mezzogiorno, la temperatura aumenterà tuttavia su tutto il Paese. Fra lunedì e martedì vi facciamo vedere subentrare l’aria più fresca ed instabile atlantica e con essa anche i TEMPORALI in previsione maggiormente per il nord e su parte del centro fra lunedì 16 e martedì 17 luglio. Seguirebbe un diminuzione delle temperature su queste ultime zone.

Nel lungo periodo le correnti occidentali inserite in un contesto irregolare, potrebbero favorire ancora situazioni di ben chiara variabilità nelle quali vi sarebbe tratto per qualche bella giornata di sole ma anche per certi nubifragi acquazzoni maggiormente su le zone del nord (da confermare). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI METEO dell’italia comparazione QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni meteo globali seleziona qui
Per le previsioni meteo in Europa seleziona qui
Per le previsioni meteo dell’italia seleziona qui
Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui
Per le previsioni meteo televisive seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui
Per l’altitudine de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

I commenti sono chiusi.