Previsioni meteo: brutto tempo a tratti molto intenso su diverse zone del Sud Italia, rischio nubifragi

  • Previsioni meteo: brutto tempo a tratti molto intenso su diverse zone del Sud Italia, rischio nubifragi. Vediamo le regioni colpite all’interno dell’editoriale

    Previsioni meteo: brutto tempo a tratti molto intenso su diverse zone del Sud Italia, rischio nubifragi. Vediamo le regioni colpite all’interno dell’editoriale

    Previsioni meteo: brutto tempo a tratti molto intenso su diverse zone del Sud Italia, rischio nubifragi – L’azione prolungata di un arcano ciclone depressionario, continua a determinare situazioni di brutto tempo a tratti molto intenso su i versanti ionici di certe zone del Sud Italia. Le copiose correnti sciroccali attese su le aree orientali di Sicilia, Calabria e Basilicata andranno a pilotare precipitazioni estese e a carattere perturbato già da questa nottata per poi intensificarsi ulteriormente nella giornata di domani e parte di quella di lunedì. Questo assetto sinottico non è molto lontano da quello che la scorsa settimana ha provocato i nubifragi su le regioni ioniche delle proprie zone e non è probabile dunque escluderne altrettanti fra domani e successivamente domani. I eventi nella sera di domani tenderanno ad estendersi anche a la Puglia del sud.

  • Fonte

    Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

    Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone DOPPIO seleziona qui
    Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia paragone QUADRUPLO seleziona qui
    Per le previsioni del tempo globali seleziona qui
    Per le previsioni del tempo in Europa seleziona qui
    Per le previsioni del tempo in Italia seleziona qui
    Per le previsioni del tempo de la tua regione seleziona qui
    Per le previsioni del tempo televisive seleziona qui
    Per le previsioni del tempo del moto ondoso seleziona qui
    Per l’quota de la neve seleziona qui

    www.la-meteo.it
    la-meteo.it

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *