Pronto peggioramento METEO, transita perturbazione da nord



Sapevamo che l’Alta pressione avrebbe avuto vita breve, sapevamo che i fronti nord dell’atlantico avrebbero causato un rapido modifica delle situazioni meteo.

Lo si evince facilmente dall’immagine satellitare, laddove scorgiamo una netta contrapposizione fra la vivace Alta Pressione – bene salda su la Peninsula Iberica – e le grosse depressioni oceanica. C’è un profondissimo Ciclone di Bassa Pressione a ridosso dell’Islanda ed è quello che sta pilotando l’evento perturbato sull’Italia.

Abbiamo già delle nevicate lungo i settori del Nord dell’arco delle alpi, ma fra Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia non mancano sconfinamenti verso sud. Il peggioramento entrerà nel vivo nelle prossime ore, scavalcando le Alpi e puntando rapidamente a sud.

Colpirà principalmente Toscana, Lazio e Umbria, con possibilità di forti piogge e qualche occasionale nubifragio. Piovaschi, a sprazzi, potrebbero affacciarsi anche in Emilia Romagna, nord delle Marche e Triveneto, ma in veloce diminuzione.

Poi, dal pomeriggio, il cattivo tempo si sposterà verso la Sicilia. Campo per nubi e qualche occasionale precipitazioni in Sardegna e su la Calabria del mezzogiorno, nel resto del Sud nubi in aumento ma difficilmente si avranno precipitazioni.

Da segnalare una rotazione dei venti dai quadranti del Nord, con raffiche su Alpi e ne i mari adiacenti la Sardegna. In rinforzo anche lungo i litorali ioniche. Concludiamo con le temperature, che caleranno maggiormente per colpa di nubi e precipitazioni.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*