Protezione Civile: tornano freddo, maltempo e neve al Centro-Nord

Nella giornata di domani un impulso freddo e instabile apporterà un peggioramento al Centro-Nord, con temperature in calo e anche il ritorno della neve sui rilievi. 

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Lunedì 18 Marzo 2019

Precipitazioni: 
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul Friuli Venezia Giulia, con apporti al suolo generalmente moderati specie sulle aree alpine;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Piemonte sud-orientale, Lombardia, Liguria centro-orientale, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana settentrionale ed orientale, Umbria e Marche, con quantitativi cumulati deboli, puntualmente moderati su Trentino, settori alpini di Lombardia orientale e Veneto, su Romagna, Marche settentrionali ed Appennino umbro e toscano.
Nevicate: sui settori alpini lombardi al di sopra degli 800-1000 m e sui settori alpini del Triveneto oltre i 600-800 metri, con apporti al suolo da moderati ad abbondanti, specie nella prima parte della giornata; sull’Appennino settentrionale oltre i 1000-1200 m, con apporti al suolo deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in sensibile calo su settori alpini del Nord-Ovest; massime in sensibile diminuzione su settori alpini, Triveneto, Emilia-Romagna e Sardegna.
Venti: forti nord-occidentali, con raffiche di burrasca, sulla Sardegna; forti nord-orientali sui settori costieri dell’Alto Adriatico; localmente forti dai quadranti settentrionali su Piemonte orientale, Lombardia occidentale, Liguria e sui settori costieri di Toscana meridionale e Lazio settentrionale; localmente forti meridionali sulla Puglia meridionale.
Mari: agitato il Mar di Sardegna; da molto mosso ad agitato il Canale di Sardegna; molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno centro-settentrionale e localmente l’Adriatico; tendente a localmente molto mosso lo Stretto di Sicilia.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Altri articoli


Protezione Civile: tornano freddo, maltempo e neve al Centro-Nord

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : tante nubi basse sull’Italia oggi, aumentano ancora le temperature. Si avvicina una perturbazione?

PREVISIONI METEO: effimero raffreddamento della temperatura prima di un nuovo anticiclone

Ecco quanta pioggia cadrà fra la notte su lunedì e la giornata di lunedì: ultimo aggiornamento

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Prima di tutto , determinare quale modello considera più appropriato per contare su, quindi decidere criticamente i dati.

Per questo motivo forniamo anche una versione “simbolica” di l’esito dei modelli, quello è a tipo di traduzione il cui dovere è per creare più comprensibile ciò che i modelli da soli .

Per tempo atmosferico intendiamo il complicato delle condizioni meteorologiche che si contraggono, il meno costoso lo strato dell’atmosfera, in un dato momento istante e in il luogo; per “momento” consideriamo un breve intervallo periodo , che è spesso un giorno o più giorni.

Per quanto concerne le previsioni, si può pensare, in una semplicistica analisi , che tutto questo esempio si stia andando verso oriente e quindi accreditato frontiera su Atlantico si sta spingendo nel verso Europa , così come la vasta area di alta pressione in Portogallo, si estende sopra Mediterraneo.

Temperature in calo, massime fra 12 e quindici.

Domani Venerdì 27 Novembre

Fra tre giorni Mercoledì 9 Novembre Nord : nuvole che si innalzano nel nord-ovest con un fenomeno debole nella notte, nevoso nelle Alpi a partire da 1500m, per lo più buono altrove. Temperature in minor declino, massime fra 10 e 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*