Sarà un INVERNO dal meteo eclatante



Finzione o realtà? Bella domanda… La risposta l’abbiamo solamente a marzo, o magari ad aprile. A quel punto sapremo dirvi che le situazioni meteo avranno rispettato le attese, perché le attese – dobbiamo dirlo – solo alte.

Si sta parlando di dinamiche estremamente interessanti e a lo medesimo tempo estremamente complesse. Gli equilibri che si stanno creando sono sottilissimi, anche il più piccolo tassello dovrà incastrarsi nel maniera giusto altrimenti potrebbe saltare il banco.

Direte voi, ma di che state parlando? Facciamola breve, oltre che semplice: stiamo parlando di un Inverno “old style”. Uno di quegli inverni da annali meteorologici, uno di quegli inverni destinati ad entrare probabilmente nella racconto. Sì, potrebbe succedere, qualora dovessero realizzarsi certe dinamiche potrebbero spalancarsi le porte a frequente irruzioni di freddo. Freddo artico, addirittura gelo continentale.

Si rivedrà l’Alta pressione Russo-Siberiano, il famigerato “orso” (così come lo chiamano i meteo appassionati) zampettare al di qua de gli Urali. E quando questo accade, è conosciuto, le irruzioni di gelo hanno progressivi eventualità di abbattersi sull’Europa.

Non è l’unica opzione contemplabile. L’altra riguarda il gelo polare, che potrebbe affacciarsi in Europa – forse persino sul Mediterraneo – a seguire del cedimento del Ciclone Polare. Stiamo esagerando? No, non stiamo esagerando. Rischiamo di ripeterci ma le dinamiche dell’atmosfera in corso andranno monitorate con estrema attenzione. Sono dinamiche che non vedevamo da anni, sono dinamiche che si scorgono più facilmente ne gli archivi perché appartenenti ad annate divenute il “must” de la cattiveria invernale.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*