Sciopero aerei 21 maggio 2019, meteo, info e orari | Alitalia cancella la metà dei voli

Sciopero aerei 21 maggio 2019, foto: Gazzetta del Sud

  • Previsioni Meteo Italia – 21 maggio 2019

    Cieli irregolarmente nuvolosi al mattino al Nord, con possibili piogge sul Triveneto, prima di un aumento dell’instabilità al pomeriggio. Acquazzoni e temporali sono attesi su tutte le regioni salvo tempo più asciutto su Piemonte ed Emilia. Tempo localmente instabile anche in serata. Condizioni di tempo localmente instabile sulle regioni centrali specie nelle ore diurne, con piogge e pioviggini sparse sul versante tirrenico e sulle zone interne. Fenomeni in esaurimento in serata con cieli irregolarmente nuvolosi. Isolate piogge al Sud Italia, con fenomeni specie al mattino sulle coste tirreniche peninsulari e al pomeriggio sulla Puglia. Tempo asciutto altrove con ampi spazi di sereno sia nelle ore diurne che in quelle serali, alternati solo con qualche innocua nube. Temperature stazionarie o in leggero aumento sia nei valori minimi che in quelli massimi.

    Sciopero aerei 21 maggio 2019

    Martedì 21 maggio 2019 è in programma uno sciopero del trasporto aereo. Si profilano quindi disagi per chi vuole viaggiare. La protesta è stata proclamata dalle sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo. Sciopereranno i piloti e gli assistenti di volo delle compagnie Alitalia, Blue Air e Blu Panorama. Protesta anche dei tecnici della manutenzione e personale di terra delle compagnie, gli addetti all’handling, al catering e delle gestioni aeroportual, come riportano Repubblica.it ed il portale Scioperi.mit.gov.it

    Alitalia cancella quasi la metà dei voli

    Alitalia ha comunicato che è stata costretta a cancellare quasi la metà dei voli in programma. Tutte le informazioni ed i dettagli sui voli cancellati si possono consultare sul sito ufficiale della compagnia di bandiera italiana, Alitalia.com/it. 

  • Alitalia ha previsto un piano straordinario

    Attivato un piano straordinario da parte di Alitalia, con lo scopo di limitare i disagi ai passeggeri che avevano già prenotato i voli. Verranno infatti impiegati aerei più capienti sulle rotte italiane ed internazionali. Così facendo la Compagnia stima che permetterà di far viaggiare nella stessa giornata il 60% dei passeggeri, quindi più della metà rispetto ai rinvii.

    Le motivazioni della protesta

    Lo sciopero degli aerei coinvolge tre compagnie. Tra le motivazioni della protesta, c’è anche la situazione di Alitalia, che versa da due anni in amministrazione straordinaria.

  • Sciopero aerei 21 maggio 2019, gli orari

    Lo sciopero Alitalia di martedì 21 maggio avrà durata di 24 ore, mentre dureranno 4 ore, dalle 10:00 alle 14:00, quelli del personale Blue Air e Blu Panorama. Rinviata al 24 giugno 2019 un’altra protesta Alitalia, proclamata dalle sigle di piloti e assistenti riunite nell’Fnta e nella Confael Trasporti Assovolo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO in Italia confronto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI METEO nazionali confronto QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni globali clicca qua
Per le previsioni meteo in Europa passa qui
Per le previsioni in Italia clicca qua
Per le previsioni del tempo della tua regione clicca qui
Per le previsioni meteo in TV passa qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qui
Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima di tutto , scegliere quale modello considera più adatto per contare su , quindi determinare criticamente i risultati.

Pertanto le cartine simboliche continuamente controllate possono essere visualizzate, con buona approssimazione, il risultato anche della nostra interpretazione.

Il clima, uno dall’altra parte della moneta palm, è il coppia di condizioni meteorologiche che sono circostanza nel corso di un anno, basato sui sondaggi completato per un periodo di almeno 3 decadi.

Il confine di perturbazione sono le mere cause di annuvolamento e si estenderanno da nord a sud.

Stabile temperature, massime tra tredici e 12.

Nord : Bella giornata di sole che include foschia nella prima mattina nelle pianure centro-orientali e alcune inoffensive nuvole sul Friuli. Temperature in aumento, massime fra 10 e sedici.

Centro: Generalmente soleggiato, tranne alcuni sparsi ispessimenti che arrivano in Toscana con pioviggine locale nelle aree settentrionali industrie nella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*