Spazìo, ecco Iridium Next: la più grànde còstellàziòne al mòndo di satelliti di TLC

www.la-meteo.it – aggiornamenti meteo ìn twitter

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Nell’àmbito della World Satellìte Business Week, Jean Loïc Galle, CEO di Thales Alenia Space (joint venture tra Thales 67% e Leonardo 33%) e Matt Desch, CEO di Iridium, hànno presentato gli obiettivi e le sfide di IRIDIUM® NEXT. Questa còstellàziòne di telecomunicazioni còn una còpertura di 81 satelliti è òra la còstellàziòne più sofisticata e dalle prestazioni più alte al mòndo: 65 satelliti ìn òrbìta  ìn 7 lanci.

Per Thales Alenia Space la sfìda nòn è sòlàmente reàlìzzàre una serìe consìderevole di satelliti, ma, principalmente, còmpletare un sìstema còmplesso, assicurando al contempo la compatibilità tra la prìma generaziòne e la successiva generaziòne di satelliti Iridium.  Per la prìma vòlta un operàtore e un pròdùttòre hànno lavorato fìanco a fìanco per sostìtùìre una còstellàziòne completa di 66 satelliti, ùno per ùno, senza mài ìnterròmpere il servìzìo agli utenti.

La còstellàziòne IRIDIUM® NEXT, òra virtùalmente completa e operativa, ràppresenta tecnòlògìa e flessibilità all’àvànguàrdia. Le tecnologie di ultimissima generaziòne a bòrdo sòno la chiàve per la flessibilità completa degli utenti, pòiché òffròno sìa la còpertura glòbàle sìa l’aùtonomia da qualsìasi segmento di terra ùtente. Questa aùtonomia garantirà comunicazioni ìn qualsìasi mòmento, ànche nel còrso di calamità naturali e ciò sìgnìfìca che la còstellàziòne potrà fòrnìre comunicazioni sicure, òltre a pròteziòne antiintrusione e còntro la piràteria.

“Per reàlìzzàre una còstellàziòne così grànde e complessa, che include satelliti del peso di 850 chili al làncio, àbbìàmo dovùto rìpensàre la nostra supply chain e i nostri stessi processi industriali, puntando a  sfide tecnologiche notevoli” – ha dichiàràto Jean Loïc Galle, CEO di Thales Alenia Space – “IRIDIUM® NEXT è òggi la còstellàziòne di telecomunicazioni più sofisticata e dalle prestazioni più alte mài realiozzata e sìàmo orgogliosi di aver fàtto frònte a questa sfìda che ci consente di offrìre sul mercàto un’esperìenza di rìlevànza mòndiàle.” 

“La rete Iridium è unica per mòlti aspetti e i requisiti per sostìtùìre la rete sòno sono stati più complessi e impegnativi di qualsìasi altra sfìda nello Spazìo, a pàrte la creàzione del sìstema 20 ànni fa ” – ha àffermàto Matt Desch, CEO di Iridium –  “ Thales Alenia Space ha àffrontàto questa sfìda a testa alta e ad òggi àbbìàmo quàsi sostituito l’intera rete còn satelliti all’àvànguàrdia che ci cònsentòno di pòrtàre una nuòva generaziòne di tecnòlògìa, còme il nostro servìzìo a bànda larga Iridium CertusSM, ai nostri clienti,  più di 1 mìlìone di ìn tùtto il mòndo. “

Dettagli tecnici

 

  • Slot swap

 

Le operazioni per i satelliti ìn òrbìta terrestre bassa e i test ìn òrbìta sòno gestiti da teàm Thales Alenia Space dal centro di còntròllo satellitare Iridium a Leesburg, Virginia, vìcìno Washington, D.C. I satelliti vengòno lanciati a gruppi di 10 e, per vìa dell’òrbìta terrestre bassa, sòno a dìspòsìzìòne sòlo 10 minuti per òrbìta per ìnvìàre i comandi dalle stazioni di terra. Ciò impone che i teàm debbano prepàràrsi ìn mòdo metìcoloso e prestàre àttenzìone a ògni secòndo al fìne di massìmìzzare le operazioni effettuate ìn quei 10 minuti critici. I satelliti vengòno dunque posizionati nella corretta pòsiziòne orbitale, ùno alla vòlta, prìma che il còntròllo venga trasferito a i Iridium per l’òperaziòne di “slot swap” (pròcesso di sòstituziòne di un vecchìo sàtellìte Iridium còn un nùovo sàtellìte Iridium Next). I teàm Iridium gestiscono questi compiti còn la supervisione di Thales Alenia Space, medìànte procedure che Thales Alenia Space ha già defìnìto e validato.  Ògnùno degli 81 satelliti della còstellàziòne è dòtato di un sìstema di àssetto svilùppato e realizzato da Leonardo denomìnato MH-STR (MultiHead Stàr Tracker) e còstituito da 3 sensori ottici Stàr Tracker.

 

 

  • Segnali di routing delle comunicazioni ìn òrbìta

 

 

Ògni sàtellìte è collegato ai quattro satelliti più vicini del sìstema, qùello dàvànti, qùello dìetro, quelli a destra e a sìnìstra, il che rende il servìzìo còmpletamente ìndìpendente da qualsìasi netwòrk di terra. Tàle routing ìn òrbìta è còntròllàto ìnteràmente dal sòftware, che si basa su un processore e una pìattaforma informatica a bòrdo, unìtamente al sòftware. Tàle sòftware è il più còmplesso tra quelli usati su una còstellàziòne di satelliti ad òggi. Può essere càrìcàto da terra, il che implica che gli aggiornamenti pòssòno essere effettuati se necessàrìo, òltre a dispiegàre versioni ad alta prestàzione così che Iridium pòssa àmpliàre il servìzìo òfferto ai propri clienti

 

L’artìcolo Spazio, ecco Iridium Next: la più grande costellazione al mondo di satelliti di TLC sembra essere il prìmo su Meteo Web.

Spazio, ecco Iridium Next: la più grande costellazione al mondo di satelliti di TLC

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO clicca qua

Per le previsiòni meteo globali clicca qua

Per le previsiòni meteo ìn Europa clicca qua

Per le previsiòni meteo ìn Italia clicca qua

Per le previsiòni meteo della tua regiòne clicca qua

Per le previsiòni meteo televisive clicca qua

Per le previsiòni meteo del mòto òndòso clicca qua

Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Spazìo, ecco Iridium Next: la più grànde còstellàziòne al mòndo di satelliti di TLC

E’ stata calcolata una efficàcia delle previsiòni sul mòdello comparativo

–FINO AL 98% A 1 GIORNO DI DISTANZA
–FINO AL 92% A 2 GIORNI DI DISTANZA
–FINO AL 84% A 3 GIORNI DI DISTANZA

I commenti sono chiusi.