Spàzìo, ìncìdente della càpsùla Soyuz còn dùe astronauti: nòn sùccedeva dal 1983, “Grazìe a Dìo sòno vivi”. Aperta ìnchìesta penàle [FOTO]

www.la-meteo.it – prevìsìòni meteo ìn real time

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

La Russia ha àperto un’ìnchìesta penàle ìn merìto a qùànto àvvenùto alla càpsùla Soyuz, costretta a rìentràre sulla Terra per un guàsto. L’ìndagìne, ha riferito una commìssìone messa ìn piedi apposìtamente, ha l’obìettìvo di àccertàre eventuali violazioni delle regole di sicùrezza nella còstrùziòne del veìcòlo. Gli astronauti Nick Hauge e Aleksei Ovchinin sòno decollati còme prevìsto alle 8:40 GMT di òggi, 11 ottobre, da Baikonur, ìn Kazakistan, diretti verso la Stazìòne Spazìale Internàzionàle, ma 123 secondi successivamente il decòllo si è verificato un malfunzionamento del sìstema di sepàràzione di ùno dei booster del prìmo stàdio del velìvòlo, che ha àutomàtìcàmente sganciato la càpsùla di emergenza.

L’àtterràggìo di emergenza ha riportato i dùe astronauti, ùno amerìcano e l’àltro russo, sulla Terra còn un àngòlo più àcuto del normàle, atterrando cìrca 20 km a est della città di Dzhezkazgan. I dùe astronauti hànno sùbìto una fòrza gravitazionale più alta del normàle nella “dìscesa balistica” (òssìa impiegando la sola fòrza di gravità) della càpsùla di emergenza, ma sòno riusciti ad àtterràre ìn sicùrezza nelle steppe del Kazakistan. Le squadre di sòccòrso sòno stàte mobilitate ìmmedìàtàmente e àlcuni paracadutisti sòno sono stati trasportati ìn àereo sul sìto per contribùire agli sforzi di recùpero.

Le autorità americane e russe rìportàno che i dùe stanno bene e che sòno ìn viàggio verso Mòsca, da dòve dovrebbero far rìtorno alla Città delle Stelle, il centro di àddestràmento aerospaziale fùòri dalla càpìtàle. La agenzia spaziale americana ha postato delle fòto dei dùe astronauti mentre si sottoponevano ad un check-up medìco presso l’àeroporto di Dzhezkazgan. Ìn una delle fòto, Hague sorride e ìn un’altra è seduto vìcìno Dmitry Rogozin, càpo dell’agenzìa spazìale russa, còme pòtete vedere nelle fòto della gallery a còrredo dell’artìcòlo.

Grazìe a Dìo gli astronauti sòno vivi. È un bene che il sìstema di sicùrezza abbia funzionato nel mòdo gìusto”, ha dìchìàràto il pòrtàvòce del Cremlino, Dmitri Peskov, commentando l’ìncìdente. Si tràttàva della prìma mìssìòne spazìale per Hauge, che si è unìto al còrpo di astronauti della agenzia spaziale americana nel 2013. Ovchinin, ìnvece, ha trascòrso 6 mesi sulla Stazìòne Spazìale Internàzionàle nel 2016. I controllori della mìssìòne hànno tenuto àl còrrente della sitùàzione i 3 astronauti attùalmente a bòrdo dell’àvàmpòsto spazìale: il còmandante Alexander Gerst, dell’Àgenzia Spazìale Europea, l’americana Serena M. Aunon-Chancellor e il russo Sergey Prokopyev. Al mòmento nòn ci sòno informazioni sul fàtto che l’eqùìpaggìo pòssa dover estendere la sua mìssìòne di 6 mesi, ma le dùe “passeggiate spaziali” pianificate per qùesto mese, a cui Hague avrebbe dovùto prendere pàrte, sòno stàte cancellate.

Il Prìmo Mìnìstro Yuri Borisov ha dìchìàràto che la Russia ha sòspeso tutti i lanci còn eqùìpaggìo ìn àttesa delle indagini sulle cause dell’ìncìdente che avrebbe potuto àvere gravissime conseguenze, facendo sàpere che il Pàese condividerà tutte le informazioni rilevanti còn gli USA. Le relazioni tra Washington e Mòsca sòno precipitate ai minimi storici della Gùerra Fredda successivamente la crìsi ìn Ucraina, la gùerra ìn Siria e le accuse di intrùsione russa nelle elezioni presidenziali americane del 2016, ma i dùe Paesi hànno decìso di màntenere la cooperàzìone nello spazìo.

Qùello di òggi è stàto sòlo l’ùltìmo di una recente serìe di problemi per il prògramma spazìale russo ùtilizzàto dagli USA per tràsportàre i sùòi astronauti sulla ISS. L’ìncìdente di òggi segna il prìmo fàllimento di un làncìo còn eqùìpaggìo dal settembre del 1983, qùando un veìcòlo Soyuz esplose sulla piàttàforma di làncìo. Gli astronauti sovietici, Vladimir Titov e Gennady Strekalov, si sganciarono e atterrarono ìn sicùrezza vìcìno alla piàttàforma successivamente l’esplòsìòne. La Soyuz è attùalmente l’unìco veìcòlo per tràsportàre astronauti sulla ISS successivamente il rìtìro della flòtta shuttle degli USA, ma nei prossimi ànni la Russia potrebbe perdere qùesto mònòpòlio còn l’arrìvo delle capsule Dragon v2 di SpaceX e Starliner di Boeing.

Inòltre, nonostànte una buona reputàzione creata ìn pàssàto per qùànto rìguarda l’affidabilità, la serìe di lanci falliti degli ultimi ànni ha messo ìn dubbìo l’abilità russa di màntenere gli stessi stàndàrd di còstrùziòne elevati. I difetti trovati sui razzi Proton e Soyuz nel 2016 sòno sono stati ricondotti ad errori di còstrùziòne all’ìmpìanto di Voronezh. Roscosmos ha inviàto ìndìetro alle linee di pròdùziòne òltre 70 motori per sostìtuìre i componenti, una mòssa che ha provocato ùno stop di un ànno nei lanci di Proton, colpendo dùràmente la nìcchìa russa del mercàto glòbàle per i lanci di satelliti commerciali. Lo scòrso agosto, l’eqùìpaggìo dell’ISS ha rìlevato un fòro nella càpsùla Soyuz agganciata all’àvàmpòsto che ha càùsàto una breve perdìta di pressìòne prìma della sua rìparazìone. Rogozin ha suscitato grànde preòccùpaziòne sostenendo che la perdìta fosse un fòro praticato ìntenzìonàlmente durànte la pròdùziòne o àddìrìttura ìn orbìta.

L’artìcòlo Spazio, incidente della capsula Soyuz con due astronauti: non succedeva dal 1983, “Grazie a Dio sono vivi”. Aperta inchiesta penale [FOTO] sembra essere il prìmo su Meteo Web.

Spazio, incidente della capsula Soyuz con due astronauti: non succedeva dal 1983, “Grazie a Dio sono vivi”. Aperta inchiesta penale [FOTO]

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI METEO ìn Italia cònfrònto QUADRUPLO passa qui

Per le prevìsìòni meteo del glòbo passa qui

Per le prevìsìòni meteo ìn Europa passa qui

Per le prevìsìòni meteo ìn Italia passa qui

Per le prevìsìòni meteo della tua regìone passa qui

Per le prevìsìòni meteo ìn TV passa qui

Per le prevìsìòni meteo del mòto òndòso passa qui

Per l’àltezza della neve passa qui

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Spàzìo, ìncìdente della càpsùla Soyuz còn dùe astronauti: nòn sùccedeva dal 1983, “Grazìe a Dìo sòno vivi”. Aperta ìnchìesta penàle [FOTO]

E’ stata calcolata una effìcacìa delle prevìsìòni sul mòdello comparativo

–FINO AL 98% A 1 GIORNO DI DISTANZA
–FINO AL 92% A 2 GIORNI DI DISTANZA
–FINO AL 84% A 3 GIORNI DI DISTANZA

I commenti sono chiusi.