Spazio, lanciatori: la Cina scommette su Lunga Marcia 8

La-meteo.it – previsioni meteo in real time

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

Negli ultimi decenni il programma spaziale cinese ha compiuto considerevoli passi avanti. Dopo aver costruito e mandato in orbita due stazioni spaziali e aver sviluppato il razzo Lunga Marcia, la Cina ha portato avanti un programma di esplorazione robotica sulla Luna ed è intenzionata a condurre missioni umane sul nostro satellite. Per portare a termine questo progetto – spiega Global Science – la Cina sta lavorando al miglioramento dei sistemi di lancio che possano permettere missioni di lunga durata dirette sulla Luna e su MarteIl Lunga Marcia 8 è uno dei razzi prescelti per questi obiettivi e secondo i piani della Cnsa – l’agenzia spaziale cinese – dovrebbe spiccare il volo nel 2021. Il vettore includerà anche un primo stadio riutilizzabile, per ridurre la portata dei costi e aumentare il numero di missioni possibili. 

Secondo il China Space Report, il Lunga Marcia 8 ( noto anche come Changzheng 8, o CZ-8) è un razzo destinato alle missioni Sun-Synchronous Orbit (SSO) dove i carichi utili vengono consegnati a un’orbita quasi polare attorno a un pianeta . Composto da due stadi e due booster, questo razzo avrà una capacità di carico da 3000 a 4.500 kg. In tutta probabilità i primi due stadi e i booster verranno recuperati grazie all’atterraggio verticale, come avviene per i vettori Falcon 9 e Falcon Heavy di SpaceXTuttavia, secondo quanto dichiarato dalla da Bao Weimin, direttore della Commissione per la scienza e la tecnologia della China Aerospace Science and Technology Corporation, Long March 8 utilizzerà tecnologie diverse da quelle impiegate da SpaceX e  sarà usato per servizi di lancio commerciale verso clienti di tutto il mondo. 

La Cina sta lavorando anche alla soluzione di un problema legato agli ultimi razzi Lunga Marcia costruiti: il controllo dell’atterraggio. Attualmente le aree destinate al landing dei dei Lunga Marcia 2,3,e 4 vengono evacuate ad ogni lancio, data la presenza di sostanze tossiche all’interno del propellente, che impediscono il riutilizzo. Entro il 2025 – secondo quanto dichiarato da Long Lehao, capo progettista dei razzi – i vettori riutilizzabili saranno usati per condurre voli suborbitali ed entro il 2035, saranno completamente riutilizzabili. Questi avanzamenti tecnologici consentiranno servizi di lancio più economici ed efficienti oltre a facilitare il volo spaziale per i cittadini privati e la commercializzazione dell’orbita bassa terrestre, in linea con gli obiettivi delle aziende private e  delle agenzie spaziali nel resto del mondo.

L’articolo Spazio, lanciatori: la Cina scommette su Lunga Marcia 8 sembra essere il primo su Meteo Web.

Spazio, lanciatori: la Cina scommette su Lunga Marcia 8

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia confronto DOPPIO passa qui

Per le SUPER PREVISIONI italiane confronto QUADRUPLO passa qui

Per le previsioni del tempo del mondo passa qui

Per le previsioni del tempo d’Europa clicca qua

Per le previsioni in Italia clicca qua

Per le previsioni meteo della tua regione seleziona qui

Per le previsioni del tempo TV seleziona qui

Per le previsioni sui mari clicca qua

Per l’altezza della neve clicca qui

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Spazio, lanciatori: la Cina scommette su Lunga Marcia 8

Si calcola una efficacia delle previsioni sul modello comparativo

–SINO AL 98% A 1 GIORNO DI DISTANZA
–SINO AL 92% A 2 GIORNI DI DISTANZA
–FINO AL 84% A 3 GIORNI DI DISTANZA

I commenti sono chiusi.