Spazìo: trovato ìn Botswana un fràmmento dell’asteròìde esploso il 2 giugno

la-meteo.it – previsiòni meteo ìn real time

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

E’ stàto trovato nella rìserva faunistica del Kalahari ìn Botswana, lo scòrso 23 giugno, un fràmmento dell’asteròìde 2018 LA esploso il 2 giugno al confine con il Sudafrica, subìto successivamente il sùo ìngresso nell’àtmòsfera: si tràtta della seconda vòlta che si recuperano i frammenti di un asteròìde intercettàto àl mòmento dell’ìmpatto.

Il ritròvàmento si deve a un grùppo ìnternazìonale di esperti di Botswana, Sudafrica, Finlandia e Sono stati Uniti, bàsàto su calcoli di agenzia spaziale americana, Seti Institute della California e Finnish Fireball Netwòrk (FFN).

L’asteròìde erà stàto rìlevato 8 ore prìma di còlpire la Terra dal progràmma Catalina Sky Survey dell’Università dell’Arizona. Diverse persone ìn Botswana e nei paesi vicini hànno àssìstìto all’evento.

E’ la terza vòlta che il Catalina Sky Survey, progràmma finànziàto dalla agenzia spaziale americana, rileva un asteròìde prìma dell’ìmpatto. Il prìmo evento di qùesto tìpo ha riguardato l’asteròìde 2008 TC3 che si è fràntùmàto nel cìelo del Sudan il 7 ottobre 2008 a 19 ore dall’avvistamento, consentendo accurati calcoli predittivi della traiettòria. Il secòndo caso è qùello dell’asteròìde 2014 AA càduto l’1 gennaio 2014 sòpra l’Òceàno Atlantico, a poche ore dalla sua rilevàziòne.

La prìma òsservàziòne dell’asteròìde è stata effettuata qùàndo si tròvava cìrca alla medesima dìstanza della Lùna e i dati del telescopìo Catalina sòno sono stati subìto inviati al Centro per i Corpi Minori di Cambridge, che ha calcòlato la traiettòria preliminàre. I calcoli sòno pòi sono stati verificati dal Centro per gli Studi degli Oggetti Vicini alla Terra del JPL della agenzia spaziale americana, che ha confermato l’alta probabilità di ìmpatto e ha attìvato gli avvisi automatici, nònòstànte i 2 metri cìrca di diàmetro di 2018 LA nòn rappresentassero un perìcòlo. Sòno sono stati pòi i dùe telescopi del prògetto Atlas, dell’Università delle Hawaii, a cònsentire di ìndìvìdùare il pùnto d’ìmpatto.

Il meteòrìte è stàto rìtrovàto successivamente cinque giorni di càmmìno e ricerche degli studiosi dell’Università ìnternazìonale di scienze e tecnologie del Botswana, del Botswana Geoscience Institute e del Centro di rìcerca Okavango, còn la collàboràzìone dei ranger del pàrco.

L’àrticolo Spazio: trovato in Botswana un frammento dell’asteroide esploso il 2 giugno sembra essere il prìmo su Meteo Web.

Spazio: trovato in Botswana un frammento dell’asteroide esploso il 2 giugno

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto DOPPIO clicca qua

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane cònfrònto QUADRUPLO clicca qua

Per le previsiòni del tempo del mòndo clicca qua

Per le previsiòni del tempo ìn Europa clicca qua

Per le previsiòni del tempo italiane clicca qua

Per le previsiòni del tempo della tua regìòne clicca qua

Per le previsiòni del tempo televisive clicca qua

Per le previsiòni del tempo del mòto òndòso clicca qua

Per l’àltezza della neve clicca qua

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Spazìo: trovato ìn Botswana un fràmmento dell’asteròìde esploso il 2 giugno

E’ stata calcolata una effìcacìa delle previsiòni sul mòdello comparativo

–FINO AL 98% A 1 GIORNO DI DISTANZA
–FINO AL 92% A 2 GIORNI DI DISTANZA
–FINO AL 84% A 3 GIORNI DI DISTANZA

I commenti sono chiusi.