Super tifone Mangkhut, catastrofe Filippine: devastati moltissimi villaggi, venti che toccano i 300 chilometri/h

    • Super tifone Mangkhut, catastrofe Filippine: devastati moltissimi villaggi, venti che toccano i 300 chilometri/h. Uno dei peggio di una volta

       

  • Super tifone Mangkhut, catastrofe Filippine: devastati moltissimi villaggi, venti che toccano i 300 chilometri/h. Preoccupazione che si sposta verso Hong Kong – L’attenzione di questi giorni è rivolta principalmente all’uragano Florence ma per la verità nell’oceano Pacifico c’è qualcosa ancora ancora potente, quasi deforme, il super tifone Mangkhut, con venti che hanno toccato punte di 300 chilometri/h e che stanno devastando le Filippine. L’occhio del ciclone ha fatto “landfall” (toccato terra) e la regione  più colpita è risultata l’isola di Luzon, laddove si è verificato un disastro con pochi altri. Interi villaggi spazzati via, foreste che non esistono più, piogge torrenziali e tantissimi danni. Nelle Filippine migliaia di persone sono limitate a la fuga da le proprie abitazioni, scuole e uffici sono stati chiusi e le strade sono deserte. Il tifone per causa delle acque ancora molto calde continua ad acquistare potenza e con molta eventualità si dirigerà verso la Cina, Macao e Hong-Kong nelle prossime ore. […]

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo del globo clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo in Italia clicca qua
Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni meteo televisive clicca qua
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*