Svolta METEO dell’Immacolata: cambierà molto, forse tutto



Analizzare costantemente i modelli esatti di previsione, affannandosi a la ricerca di una soluzione meteo-climatica conclusiva, è un lavoro da effettuarsi quotidianamente ma che talvolta non è sufficiente.

Vi sarà capitato, ne siamo affidabili, di osservare le proiezioni lungo termine e non capirci nulla. O meglio, non percepire il motivo di costanti voltafaccia. Un giorno il sole, la giornata successivamente il freddo, la giornata successivamente ancora la pioggia. Ma che sta succedendo? Beh, a nostro avviso è piuttosto evidente: ci stiamo avvicinando al alternativa.

Anzitutto siamo prossimi al alternativa della stagione. Meteorologicamente parlando è cominciato l’Inverno e dobbiamo mettere in conto le difficoltà modellistiche nell’inquadrare le dinamiche caratteristiche de la transizione della stagione. Dopodiché non possiamo prescindere dall’esame, ancor più accorta, delle dinamiche dell’atmosfera e in particolar maniera dall’esame di certi pattern climatici estremamente importanti. Soltanto così possiamo comprendere quel che potrebbe accadere.

Il riposizionamento dell’Alta Pressione, che tornerà prepotentemente sull’Europa occidentale, è inquadrabile nell’ottica del mutamento. Alta Pressione che appare avere tutta l’intenzione di provare le prime sortite di mezzogiorni, con conseguenti incursioni artiche verso sud. Avvezzioni che, carte a la mano, dovrebbero colpire più o meno direttamente il Mediterraneo e dunque anche l’Italia.

Il tutto dovrebbe iniziare a manifestarsi intorno all’Immacolata, diciamo qualche giorno successivamente. A quel punto dovremo guardare con ancora più attenzione a quel che accadrà in Russia, perché il forte Alta pressione Russo Siberiano potrebbe affacciarsi a ridosso de gli Urali. Elemento, quest’ultimo, che potrebbe rappresentare uno snodo cruciale verso un mutamento invernale ancor più evidente durante delle festività natalizie.

Sono ragionamenti che risiedono nell’accorta osservazione di complesse dinamiche dell’atmosfera, pertanto rammentiamo che affinché quanto scritto possa realizzarsi vi sarà necessità che i molti tasselli s’incastrino nel verso giusto.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*