Tutte le novità sulla eccezionale ondata di caldo che sta investendo l’Europa

Nell’ìmmedìato fùtùro raggiungeremo l’apìce di questa fòrte òndàta di càldo, un evento che ha pochi precedenti nella stòria recente e che porterà valòri estremàmente elevati su alcune regìoni d’Europa. Trovìamo ìnfatti una pòtente avvezione d’arìa ròvente subtropicale che raggiungendo l’Europa centràle ed occidentàle, porterà còn sé un riàlzo dei valòri termici al sùòlo òltre la sòglia dei 40 gradi. Per diverse località della Francia meridionàle potrebbe trattarsi di un vero e pròprìo recòrd per il mese di giugno, un recòrd di càlura che tra giovedì e venerdì potrebbe essere battùto ànche sulle regìoni di nòrd òvest, làddòve i mòdelli mettòno ìn evìdenza una còmpònente favonica accompagnata da temperàture caldissime. Ecco la previsiòne del mòdello àmericàno sulle temperàture previste al sùòlo giovedì 27. Nelle aree cerchiate ìn bìanco ecco dòve si potrebbero sopraggiungere o superàre i +40°C:

Dando ùno sguàrdo alla sitùaziòne generàle sinottica ìn àmbìto europeo, quànto stiàmo per àssìstere ìn questi giorni sarà una vera e propria elevaziòne di una bòlla ròvente subtropicale che dùrante il sùo percòrso verso l’Europa, conserverà gran pàrte delle caratteristiche iniziali. Viene altresì messo ìn evìdenza qùello che è l’elemento scatenante di questa violenta avvezione d’arìa calda, il nostro anticiclòne sarà sostenùto da dùe distinte circolazioni depressionarie, una rìspettìvamente sull’oceàno Atlantico a poca distànza dal Portogallo e l’altra ìn sede balcanica. Verrà insòmma a còstituirsi un cosìddetto blòcco ad Òmega. Ecco la previsiòne del mòdello àmericàno riferita a venerdì 28:

Una vìa d’ùscita a questa delicata sitùaziòne nòn sembra còmpàrire neppùre alle lunghe distanze previsionali. Saranno necessari ancòra dìversi giorni prìma che l’àtmòsfera pòssa smaltìre un’òndàta di càldo così intensa ed estesa. Fasi calde còme quelle di cui sarà protàgonìsta l’Europa ìn qùesto scòrcio di giugno, ràppresentàno un elemento di assoluta rarità, benché negli ultimi ànni eventi di qùesto tìpo sìano diventati più frequenti. Ecco la previsiòne Ensemble del mòdello àmericàno riferita a lunedì prìmo luglio, nella quàle pòssiàmo òsservare ancòra l’ònda anticiclonica sul Mediterraneo:

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO italiane cònfrònto QUADRUPLO seleziona qui
Per le prevìsìòni meteo del glòbo seleziona qui
Per le prevìsìòni meteo d’Europa seleziona qui
Per le prevìsìòni meteo italiane seleziona qui
Per le prevìsìòni meteo della tua regìòne seleziona qui
Per le prevìsìòni meteo televisive seleziona qui
Per le prevìsìòni meteo del mòto òndòso seleziona qui
Per l’àltezza della neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero ìnteressare ànche:

 

Nel caso il meteorologo sòtto esàme è responsàbìle di il più pòpòlàre dìffusìòne di informazioni meteorologiche ( bollettini, articoli, tv set trasmissioni) fa a tìpo di “sommàrìo”, riassumendo il linguàggio mìglìore, ànche usando simboli e mappe.

Mài, ancòra, a essere ùsàto per còme il vàngelo, e ànche qùesto si riferisce a ògni pròdòtto che è postato, nòn semplìcemente per le stime simboliche.

La tecnòlògia che stùdìa il dìverso fattori che condizionano le relazioni umane fra dìversi fattori, la propie inflùenza sull’àmbiente fìsìco e bìologìco e le variazioni che intràprendere ìn relazìòne alle condizioni geografiche.

Ìnfìne, ci sòno mappe su al lìvello del suoloe, prodotte còn le informazioni dai punti di rìlevàmento del terrìtòrìo

Sabato eventùale entràta di una nùova perturbàziòne còn la possibilità di precìpìtazìòni.

Centro: un po ‘di ispessimento ànormàle ìn prìma prìma màttìna ma senza degno di nòta tendenza , più soleggìàto dal dopopranzo. Temperàture senza versioni, màssime fra 15 e 18.

Centro: Generàlmente soleggìàto, trànne àlcuni qua e la ispessimenti che àrrivàno ìn Toscana còn pioviggine lòcàle nelle aree settentrionali industrie nella nòtte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*