Ultimi aggiornamenti clamorosi: il caldo intenso non flaccida, anzi “raddoppia”!

Gli ultimi aggiornamenti dei modelli numerici evidenziano la crescente possibilità di avere ancora stabilità e caldo su la nostra penisola per lungo tempo, ovvero per tutta la seconda decade di Settembre (e forse anche oltre). 

Il passaggio instabile (piuttosto celere a dire il vero) atteso tra Giovedì e Venerdì è confermato, ma a seguire tornerà l’”instancabile” alta pressione a dominare la scena. Nel week end proprio così abbiamo ancora sole su grande parte d’Italia e temperature in recente incremento di qualche grado (specie da Domenica), per merito del rinforzo di un campo di alta pressione di natura ibrida sull’area mediterranea (ovvero di matrice azzorriana e sub-tropicale insieme). 

Questa atletica area di alta pressione interesserà grande parte del continente, dalla Spagna sino all’Est europeo, all’inizio de la settimana, garantendo il proseguo di questa estate settembrina sul nostro Paese. Le temperature continueranno proprio così a arrivare i 28-30 gradi per quanto concerne i valori massimi al suolo. I cieli saranno generalmente lieti, con de la maggiore presenza di nuvole tendenzialmente su regioni montagnose e versanti tirrenici de la penisola. 

L’elevata pressione sull’Europa e sull’Italia anche all’inizio de la prossima settimana (18 Settembre)

Simile condizione, come detto prima, dovrebbe persistere durante de la seconda decade del mese, sino verso il 18-19 Settembre. Tra 19-20 Settembre l’elevata pressione appare poter essere attaccata da infiltrazioni di aria instabile e più fresca da Ovest, che potrebbero cambiare un pò lo circostanza meteorologico su la penisola, ma attualmente non appare trattarsi di peggioramenti incisivi e durevoli, in grado di apportare un energico abbassamento delle temperature. 

E’ in ogni modo elevata la lontananza temporale che ci separa, dunque è adatto attendere qualche giorno per poter fornire una previsione più credibile per il periodo che sconfina in terza decade: per ora rimaniamo nel range dei 7-8 giorni e non possiamo far altro che parlarvi ancora di un tempo caldo e dai connotati estivi. 

Seguite tutti gli aggiornamenti su InMeteo.net

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it

la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*