Ultimissime meteo delle 13: niente caldo e niente stabilità noto…

La moderata instabilità ancora presente sul territorio si attenuerà solo in parte intanto che il prossimo fine settimana, per poi tornare in auge in maniera più netto all’inizio de la prossima a cominciare dal settentrione.

Così recita anche l’ultima emissione del modello americano, che vede una nuova saccatura sopraggiungere il Mediterraneo del centro da lunedì 21, apportando i primi forti rovesci a macchia di leopardo al nord, per poi scavare un vero e giusto canale depressionario nelle 48 ore apprese e interessare grande parte del Paese.

Il equilibrato aumento delle temperature del fine settimana, sarà seguito nuovamente da un declino a cominciare dall’inizio de la prossima, a cominciare dal settentrione e in consecutiva allargamento al resto del Paese. Intendiamoci: non farà freddo, fa fresco, particolarmente intanto che e successivamente i forti rovesci questo si.

I eventi perturbati dovrebbero toccare l’acme nella giornata di martedì 22, coinvolgendo principalmente nord e centro Italia, ma i focolai si formeranno anche nelle apprese giornate di mercoledì 23 e giovedì 24 maggio.

Solo successivamente appare probabile una temporanea stabilizzazione delle situazioni dell’atmosfera, inficiata prima di fine mese da un posizionamento ancora anormale dell’alta pressione, che aprirebbe la strada ad altre incursioni dell’aria fredda, questa volta da nord-est.

Seguite in ogni modo tutti gli aggiornamenti!

 

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO dell’italia paragone QUADRUPLO clicca qua
Per le previsioni meteo del globo clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo dell’italia clicca qua
Per le previsioni meteo de la tua regione clicca qua
Per le previsioni meteo in TV clicca qua
Per le previsioni meteo del moto ondoso clicca qua
Per l’quota de la neve clicca qua

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*