Violenti temporali in Lombardia: nubifragio su Angolo Terme, cascate di fango nel centro abitato

Dopo una mattinata nel complesso stabile e soleggiata, oltre che molto mite, la Lombardia è stata investita da intensi temporali di calore tipici delle ore pomeridiane e serali, originati dalla presenza di aria fresca situata alle alte quote. Colpito in particolar modo il settore sud-orientale, tra Lecchese, bergamasca, bresciano, mantovano e cremonese.

Nel bresciano troviamo le situazioni più critiche: un potente temporale stazionario ha colpito l’area tra Darfo, Boario e Angolo Terme, nella bassa Valcamonica. Il centro abitato di Angolo Terme il nubifragio ha dato vita a vasti allagamenti e a cascate di acqua e fango dalle aree di periferia.  Sul posto sono intervenute cinque squadre dei vigili del fuoco. Eloquente il video diffuso sui social, che mostra il nubifragio avvenuto ad Angolo Terme :

Segnalata anche parecchia grandine che ha causato dei danni alla vegetazione. Le immagini del nubifragio :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oltre 40-50mm sono caduti fra Lecchese e Bergamo.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto DOPPIO clicca qua
Per le SUPER PREVISIONI italiane confronto QUADRUPLO passa qui
Per le previsioni meteo globali clicca qua
Per le previsioni meteo d’Europa clicca qua
Per le previsioni meteo in Italia clicca qui
Per le previsioni meteo regionali clicca qua
Per le previsioni meteo in TV passa qui
Per le previsioni del tempo sui mari seleziona qui
Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

 

Questi tipi di mappe sono abbastanza tecnici e quindi solitamente focalizzato su probabilmente il più esperto.

Per questo motivo forniamo anche una versione “simbolica” di l’esito dei modelli, ovvero a tipo di traduzione il cui dovere è produrre più comprensibile ciò che i modelli stessi .

Previsioni meteorologiche sono fabbricate da accumulando dati quantitativi su lo stato corrente dell’atmosfera e usando scientifici conoscenza della dei processi atmosferici per prevedere come evolverà l’atmosfera.

Questo prende il nome foen: si verifica quando tra il nord e il sud delle Alpi c’è una differenza di pressione

Temperature in diminuzione, massime tra 14 e undici.

Domani Mercoledì 19 Maggio

Stabile temperature, massime fra diciassette e 11. Sud: Beautiful giornata di sole con cielo sereno o nuvoloso, per segnalare solo un velo non danneggiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*