Violentissima linea di temporali e grandine si sta per abbattere sull’Italia. Zone colpite

Linea temporalesca in movimento verso diverse regioni.. Fonte:reddit

  • Perturbazione in transito sulla penisola

    L’Europa occidentale e gran parte del Mediterraneo, è sotto l’azione di un vortice di bassa pressione, che sta apportando piogge, temporali, forti venti e moltissima sabbia in sospensione. La giornata odierna ha visto una prima metà con cieli in genere nuvolosi o velati ma con poche piogge soprattutto al meridione, mentre dall’ora di pranzo rovesci anche intensi hanno guadagnato molte regioni del centro-sud, con piogge soprattutto al sud e sul Tirreno.

    Temporali e grandinate in arrivo

    Temporali si muovono da sud verso nord ed entro la tarda serata odierna arriveranno a colpire tutta la penisola, tranne l’estremo nord-est, ancora fuori dalle spire perturbate. Attenzione perché in questo momento sono in atto grandinate e temporali anche intensi. Una linea di temporali e grandine sta risalendo velocemente dal basso Tirreno verso il centro Italia, dove sono in atto forti rovesci. Nei prossimi minuti, nubifragi possibili su tutto il centro (specie Lazio), Campania, Toscana e Liguria, in estensione anche alle restante regioni centro-settentrionali. Nel frattempo la nuvolosità e le piogge continueranno a guadagnare velocemente km verso nord.

    Forti venti su molte regioni

    Piogge intense in serata anche al nord-ovest, con possibili temporali di sabbia (vista la provenienza della massa d’aria) in particolare su Liguria e Piemonte. Attenzione quindi in diverse regioni, sarà una serata e nottata tempestosa, con venti in rinforzo un po’ ovunque. In Sicilia e in Calabria nella giornata odierna i venti hanno toccato punte di 100 km/h e nelle prossime ore continueranno a soffiare in maniera molto intensa.

  • Forti temporali in Sicilia

    Come visibile anche dal satellite, un altro ammasso temporalesco è presente all’estremo sud e sta portando in queste ore forti piogge sulla Sicilia centro-orientale. Questa linea di temporali muove velocemente verso la Calabria, la Basilicata e la Campania, dove nelle prossime ore sono previsti locali nubifragi. Piogge un po’ su tutte le regioni italiane entro la nottata, ad eccezione del Friuli e dell’Alto Adige. La giornata di domani sarà ancora molto piovosa su diverse regioni, questa volta soprattutto al nord e in parte del centro Italia, mentre al contrario la situazione migliorerà gradualmente al sud. Le temperature seguiranno un andamento altalenante da qui alla fine del mese di aprile.

  • Fine mese dinamica

    Aprile sembra mantenersi dinamico ma una pausa arriverà tra la giornata del 24 e quella del 25, in attesa poi di un nuovo fronte da nord-ovest. Per ulteriori dettagli vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia,  sul nostro sito meteo e ovviamente sul nostro canale Youtube, dove vi ricordiamo ad iscrivervi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI METEO italiane confronto DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI nazionali confronto QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni meteo del mondo clicca qua
Per le previsioni d’Europa clicca qui
Per le previsioni del tempo italiane passa qui
Per le previsioni meteo regionali clicca qui
Per le previsioni meteo TV clicca qui
Per le previsioni del tempo sui mari passa qui
Per l’altezza della neve passa qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima di tutto , determinare quale modello considera più appropriato per contare su , quindi decidere criticamente i risultati ottenuti.

I siti Web lanciano radiosonde, che incrementano attraverso la profondità della troposfera e bene in alla .

Il clima, dall’altra palm, è il coppia di condizioni meteorologiche che sono contesto durante un anno, centrato sui sondaggi eseguito per un periodo di almeno 3 decadi.

Uno di questi fronti perturbati inizia dall’isola per giungere le coste atlantiche del Portogallo, dove esiste una vasta area anticiclonica di grandi dimensioni.

Verso nord: Nuvole e precipitazioni in transito da occidente a oriente soprattutto dal pomeriggio. Neve da 1400 metri. Miglioramento in serata per le regioni Nord-occidentali.

Temperature in aumento, massime fra diciassette e 14.

Attenzione diretta al Tirreno Oceano : Chiaro sulle coste , nuvolosità sparse con grandi schiarite sul capitale e dorsale laziale, Spread nuvolosità con ampie schiarite sulle pianure toscane, coperto con moderatea piogge sulla toscana. Sull’Adriatico: Sparse nuvolosità con ampie radure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*