Vortice depressionario ciclonico in azione su mezza Italia: frescura, vento e precipitazioni

SITUAZIONE: un vortice depressionario depressionario è posizionato sul nord Italia e sino a mercoledì condizionerà il tempo del Paese, favorendo eventi di instabilità, pur in un contesto variabile.

TEMPERATURE: l’inserimento di aria fresca di origine atlantica da ovest, unitamente a quella che si rovescia al suolo in seno a le precipitazioni, favorirà un diminuzione delle temperature.

FENOMENI: oggi andranno localizzandosi lungo la regione alpina, in mare aperto sull’alto Tirreno, su le aree interne del centro e a tratti si ripresenteranno anche sul catino padano.

EVOLUZIONE: martedì si andrà formando un stimolo instabile a ridosso de la Sardegna e delle aree del centro che sarà all’origine di molti nubifragi acquazzoni, che finiranno per coinvolgere anche la Campania, persisterà dell’instabilità anche al nord, particolarmente sul versante delle alpi. La movimentazione ciclonica tenderà tuttavia a portarsi verso levante.

ULTERIORE EVOLUZIONE: nella seconda parte de la settimana in quota persisterà aria fresca e spesso instabile, foriera di nuovi eventi di tempo instabile, particolarmente nel dopopranzo e su le aree interne. Sino a domenica 20 maggio non interverranno rimonte anticicloniche tali da stabilizzare la condizione.

OGGI: al nord e su la Sardegna in mattina molto annuvolato con certune brevi aperture, a tratti locali precipitazioni, più probabili su Alpi, Sardegna e aree di nord ovest, oltre che in mare aperto fra Mare Della liguria ed alto Tirreno. Isolati nubifragi acquazzoni. Nel dopopranzo ancora locali situazioni perturbate in un contesto variabile. Al centro e al sud presenza di nuvole irregolare con ampie aperture, tempo ventoso. A tratti addensamenti cumuliformi più compatti su le aree interne ed appenniniche associati a brevi situazioni perturbate. Temperature in generale flessione.

DOMANI: al nord presenza di nuvole irregolare con qualche precipitazione alternata, particolarmente a ridosso delle alture. Al centro e su la Sardegna molto instabile, a tratti perturbato con precipitazioni e nubifragi acquazzoni anche di forte impeto, che coinvolgeranno anche la Campania; sul resto del sud in parte annuvolato con locali situazioni perturbate alternate ad ampie aperture. Temperature in diminuzione al centro.

Fonte

Segui i nostri aggiornamenti su Facebook e Twitter:

Follow Us on Facebook Follow Us on Twitter

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione DOPPIO seleziona qui
Per le SUPER PREVISIONI DEL TEMPO in Italia comparazione QUADRUPLO seleziona qui
Per le previsioni meteo del pianeta seleziona qui
Per le previsioni meteo d’Europa seleziona qui
Per le previsioni meteo in Italia seleziona qui
Per le previsioni meteo de la tua regione seleziona qui
Per le previsioni meteo televisive seleziona qui
Per le previsioni meteo del moto ondoso seleziona qui
Per l’altitudine de la neve seleziona qui

www.la-meteo.it
la-meteo.it

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*